logo

AMM ASSOCIAZIONE MUSICA MONTEGGIORI

  

AMM FEST 2019 III edizione

Quest'anno avremo una programmazione che si dividerà in due serate: il 22 ed il 23 luglio e contemporaenamente si svolgerà un Masterclass tenuto dal sassofonista che è in questo periodo in tourneé con Enrico Rava:  Francesco Bearzatti.
Argomento: il suono ed il "canto" nella Composizione Estemporanea.
La serata del 22 luglio sarà dedicata dalle 22:30 in poi ad una jam di due ore, aperta a tutti... quindi FATEVI SOTTO, vi aspettiamo!!

PROGRAMMA AMM FEST
Lunedì 22 luglio
ore 15/19 Workshop "Il suono ed il Canto" di Francesco Bearzatti
ore 21: 30 Silvia Bolognesi (contrabbasso); Francesco Bearzatti (sax); Bruno Romani (sax, flauto); Pierluigi Foschi (batteria)
ore 22:30/24:00 JAM APERTA A TUTTI porta il tuo strumento

Martedì 23 luglio
ore 15/19 Workshop "Il suono ed il Canto" di Francesco Bearzatti
ore 21:30 Sigi Beare (sax, flauto); daniele Onori (chitarra); Francesco Manfré (violoncello); Francesco Baldini (batteria); Giovanni Biancalana (contrabbasso)
ore 22:30 concerto dei partecipanti al Workshop di Francesco Bearzatti


Dal 25 al 29 luglio c'è stata la seconda edizione dell'AMM FESTfestival indipendente dedicato alla musica improvvisata. Quest'anno abbiamo avuto ben 55 musicisti che hanno partecipato in diverse formazioni, dandoci così la possibilità di "esplorare" l'improvvisazione in tutte le sue sfumature! Abbiamo ascoltato l'ensemble acustico, l'orchestra, ma anche il solo. Inoltre, come nella edizione 2017, durante il festival si è svolto il Workshop tenuto da Pasquale Innarella. Sul nostro canale YOUTUBE potete ascoltare tutti i concerti! 

HOUSE CONCERT


HOUSE CONCERT

Due giorni con Cristiano Calcagnile. La sera del 04/20 ci sarà un House Concert, in un'antica casa del borgo di Monteggiori. Sarà l'occasione di sentire il concerto di Cristiano Calcagnile in solo e poi in trio. Il giorno seguente, domenica 5 aprile Cristiano terrà il suo workshop sull'improvvisazione. più info

BROTHERHOOD


BROTHERHOOD

Un workshop in duo, riguarderà la forma, l'interplay, il lavoro condiviso sia nella composizione che nell'improvvisazione, la ricerca del suono e sul suono, la conoscenza e l'estensione delle tecniche strumentali, il lavoro che possiamo fare con se stessi e con l'altro, senza dimenticare argomenti di base, come ovviamente l'ascolto, la conoscenza degli elementi basilari della musica, la comprensione e l'identificazione dei parametri musicali. più info



Caricamento pagina in corso ...